Test F1 2020🔸Barcellona

Comincia la nuova stagione di Formula 1 con l’inizio dei test invernali a Barcellona,divisi in due tornate: dal 19 al 21 e dal 26 al 29 febbraio.

Pubblicato da Nikita™

Team McLaren

145 pensieri riguardo “Test F1 2020🔸Barcellona

  1. RISPOSTA DELLA FIA

    comunicato FIA

    “Il seguente comunicato della FIA emesso in risposta alla nota congiunta rilasciata ieri da sette team vuole sottolineare le seguenti precisazioni:

    La FIA ha condotto una dettagliata analisi tecnica della power unit Ferrari svolgendo il suo compito come lo avrebbe svolto nei confronti di qualunque partecipante al campionato mondiale di F1. 

    Le indagini condotte nel 2019 hanno sollevato il sospetto che la power unit della Ferrari non fosse in ogni momento in linea con il regolamento. La Scuderia Ferrari si è sempre opposta con fermezza di fronte a queste supposizioni ribadendo che la power unit rispettasse il regolamento in ogni momento di esercizio. La FIA non era completamente soddisfatta da questa situazione, ma ha riconosciuto che ulteriori indagini non sarebbero state sufficienti alla luce della complessità della materia e di fronte all’impossibilità materiale di giungere ad una inequivocabile evidenza di una irregolarità. 

    Per evitare le conseguenze negative e l’incertezza che avrebbe sicuramente comportato una lunga vertenza e per il bene e l’interesse del campionato e delle parti interessate, la FIA, in accordo con l’articolo 4 del suo regolamento disciplinare, ha deciso di intraprendere un efficace e dissuasivo accordo con la Ferrari per mettere fine alla questione.

    Questo tipo di accordo è uno strumento legale riconosciuto ed essenziale in ogni ordinamento regolamentare ed è utilizzato da diverse autorità pubbliche ed altre federazioni sportive nel dirimere alcune vertenze.

    Il rispetto della confidenzialità dei termini dell’accordo è previsto dall’articolo 4 del JDR (Judicial and Disciplinary Rules). 

    La FIA intraprenderà qualunque azione necessaria per proteggere lo sport, il suo ruolo e la sua reputazione in qualità di regolatore del FIA Formula 1 World Championship”.

    "Mi piace"

  2. ☢️ BOMBA ☢️

    Sette team contro la Ferrari e la FIA!!!

    Mercedes, Renault, McLaren, Red Bull, Alpha Tauri, Williams e Racing Point hanno rilasciato un comunicato congiunto per esprimere la loro indignazione contro l’accordo segreto raggiunto tra la Federazione la Scuderia di Maranello al termine delle indagini sulla Power Unit che equipaggia la vettura del Cavallino Rampante e le scuderie clienti Alfa Romeo Racing e Haas.

    I sette team le cui firme trovate in calce a questo comunicato si confessano sorpresi e shockati dal comunicato rilasciato dalla FIA in data venerdì 28 febbraio in merito alla conclusione delle indagini effettuate sulla Power Unit della Scuderia Ferrari. Il regolatore di uno sport internazionale ha la responsabilità di agire con i più alti standard di integrità e trasparenza. Dopo mesi di investigazioni effettuate dalla FIA in seguito a quesiti sollevati da altri team, obiettiamo con forza contro il fatto che sia stato raggiunto un accordo confidenziale tra la FIA e la Ferrari a conclusione di questa questione. Vogliamo sottolineare che proseguiremo il nostro impegno per fare chiarezza in maniera definitiva su questo tema per garantire che tutti i partecipanti a questo sport vengano trattati in maniera equa e corretta. Lo facciamo anche per responsabilità nei confronti dei fan e di tutte le parti interessate e coinvolte in F1. Inoltre, ci riserviamo il diritto di proseguire la nostra azione per vie legali rivolgendoci ai tribunali competenti in materia”.

    McLaren Racing Limited
    Mercedes-Benz Grand Prix Limited
    Racing Point UK Limited
    Red Bull Racing Limited
    Renault Sport Racing Limited
    Scuderia Alpha Tauri S.p.A.
    Williams Grand Prix Engineering Limited

    Piace a 2 people

    1. Sottolineo che si parla di tribunali ordinari, che è quello che chiedevo io qualche messaggio addietro. Dubito che si arrivi a tanto. Secondo me stanno approfittando del grave errore della fia per guadagnarsi spazi di libertà sul regolamento. Mercedes si schiera con gli altri per evitare grane sul das. Comunque al netto delle strategie dei vari team, la fia l’ha combinata grossa. Ricorderei ai soloni della fia che noi siamo stati squalificati nel 2007, i motori Mercedes al berillio, dichiarati irregolari, il terzo pedale pure e così via: e non hanno fatto accordi segreti, ci hanno vilipeso davanti a tutti come criminali. Pare, tuttavia, che quei cialtroni della fia non siano riusciti a infliggere una sanzione alla ferrari perché, pur avendo smontato un’unità motrice, non ci hanno capito nulla e la soffiata su dove stesse l’inganno l’hanno avuta dall’interno di Maranello: pertanto la sua testimonianza, anonima, non potrebbe essere sostenuta in tribunale se la ferrari, sanzionata, ricordasse alla giustizia ordinaria. Ma voi vi rendete conto di quanto siano ignoranti, incapaci e arruffati questi della federazione. Ignoranti o conniventi…
      Se la fia venisse trascinata in tribunale finirebbe davvero male per loro. Molte delle loro decisioni in tribunale diverrebbero carta straccia perché giuridicamente insostenibili. In breve franerebbe tutto: ecco perché non credo che le squadre lo faranno per davvero. Figuratevi se un giudice ordinario riesaminasse a ritroso tutti i favoritismi consumatisi a vantaggio della ferrari e poi continuasse con quelli degli ultimi anni a tutto credito della mercedes: sarebbe la più grande marea di fango mai abbattuta sul motorsport. E paradossalmente vedremo riabilitato ron dennis e la mclaren e condannati mosley e todt.

      Piace a 1 persona

      1. Il cataclisma potrebbe anche succedere…
        la partecipazione al mondiale 2021 con annesso obbligo di 5 anni di permanenza, non è ancora stato firmato da tutti i team, anzi, piu di uno non vede l’ora di trovare una scusa oer dire ciao ciao…
        Haas recentemente ha detto che è diventato difficile che ci saranno il prossimo anno, Renault non vede l’ora di andarsene e la sua PU non la vuole piu nessuno, Ferrari minaccerebbe di andarsene portandosi dietro l’Alfa Romeo…
        per me il terremoto può accadere.
        Non si vedeva una lettera congiunta dai primi anni 80 con la FOCA di Ecclestone contro la FISA di Balestre…

        "Mi piace"

        1. La fia ha risposto con una lettera piena di insulsaggini, protestando alla fine di voler difendere lo sport e il suo ruolo di regolatore in ogni sede. Ridicoli. Io li vorrei vedere davvero in tribunale, come se la caverebbero: lì le loro regole sarebbero in gran parte carta straccia. Un accordo come quello con ferrari non ha nessuna vera copertura legale al di fuori della f1. Verrebbe scoperchiato tutto e finirebbero gambe all’aria. Fosse per me procedere subito con un’azione legale.

          Piace a 1 persona

        2. La battaglia continua con bordate di grosso calibro, Marko paragona la Fia alla FIFA, riferendosi allo scandalo per corruzione esploso nel 2015 e che travolse i vertici del calcio mondiale. Stanno sparando ad alzo zero…possibile che vogliano le dimissioni di Todt?

          Piace a 1 persona

  3. Nel frattempo ci sono sempre maggiori dubbi sulla trasferta australiana: anche se lo stato federale ufficialmente non ha ancora posto vincoli, ci si domanda se l’afflusso di numerosi tecnici italiani sarà possibile o meno. Ferrari, Pirelli, Brembo potrebbero subire limitazioni piuttosto consistenti e si paventa il rischio di forniture e assistenza limitata. La prossima settimana sarà decisiva. Se i timori verranno confermati il Gp dovrà essere rinviato o cancellato.

    "Mi piace"

    1. Questo pomeriggio la Federazione motociclistica ha cancellato il Gp d’esordio in Qatar per le limitazioni imposte dalla chiusura dei collegamenti col nostro paese. Per conto mio, sarà difficile che per la f1 vada diversamente.

      "Mi piace"

        1. Il Bahrain non concede il visto a chi proviene dai paesi con epidemia di coronavirus in corso. Vedo difficile che si corra il gp. In Vietnam quarantena di 14 giorni per chi entra del paese; anche qui mi pare una corsa a ostacoli.

          "Mi piace"

          1. Probabile, come immaginano alcuni, che, dopo Melbourne, se si correrà là, che poi si debba attendere zandvoort. Questo perché se anche nelle prossime settimane i problemi relativi al contagio dovessero allentarsi, gli strascichi si propagheranno ben oltre.

            "Mi piace"

  4. FIA-Ferrari: conclusa l’analisi sulle power unit 2019 di Maranello

    Questo il testo del comunicato ufficiale pubblicato pochi minuti fa dalla stessa Federazione Internazionale: “La FIA comunica che, dopo approfondite indagini tecniche, ha concluso la sua analisi del funzionamento della power unit di Formula 1 della Scuderia Ferrari e ha raggiunto un accordo con il team. Le specifiche dell’accordo rimarranno tra le parti. La FIA e la Scuderia Ferrari hanno concordato una serie di impegni tecnici che miglioreranno il monitoraggio di tutte le power unit di Formula 1 per le prossime stagioni di campionato, oltre ad aiutare la FIA in altri compiti normativi in ​​Formula 1 e nelle sue attività di ricerca sulle emissioni di carbonio e combustibili sostenibili”.

    Ma che dichiarazione del cavolo è???
    PATTEGGIAMENTO?
    … sembra dire: truccavi, ergo, ora so dove cercare. Imbarazzante.
    Grazie all’imbroglio sopraffino che avete fatto sulla PU lo scorso anno, e che ha richiesto da parte nostra 6 mesi per trovare l’escamotage per evadere il flussometro, non vi squalifichiamo perché ovviamente la Ferrari è pur sempre la Ferrari, ma visto la vostra bravura nel fare i furbetti, patteggiamo e ci aiutate da ora in poi a scoprire gli imbrogli sulle pu di tutti in futuro…

    Praticamente la storia degli Hacker che vengono arrestati ma che sono talmente bravi che il governo gli propone di lavorare per loro al posto della galera…

    Piace a 1 persona

      1. Ho letto qua e là le reazioni a questo comunicato Fia fatto di mezze parole, di reticenze e tanto fumo e mi sono tornati in mente i fatti di casa nostra. La mclaren non se l’è mai cavata con una pacca sulla spalla e “Non farlo più”. Macchè, multe, comunicati perentori, quando non aperte minacce. E magari da domani la Fia si mettesse a indagare sulle altre pu o sulla liceità delle soluzioni adottate dalla mercedes o, perché no, sulle auto fotocopia come la RP: figurarsi. La Fia ha devastato la f1. Sono loro da mettere sul banco degli imputati.

        "Mi piace"

        1. … l’anno scorso la Ferrari ha raggiunto un’intesa economica con la FOM per il rinnovo del Patto della Concordia 2021-25, assicurandosi il 38% dei premi fissi…

          …figuriamoci se la FIA va contro la Ferrari dopo un’accordo come questo!

          TRENTOTTO

          Non aggiungo altro…

          "Mi piace"

          1. Certo…quell’accordo è già esso un’assurdità. Ed è uno dei punti che conferma la mia visione: la Fia è la principale rovina della f1. Da quando ci ha messo le mani ha progressivamente rovinato questo sport.

            "Mi piace"

  5. A test finiti esprimo anch’io rapidamento alcune considerazioni. Mi sono sembrate delle giornate davvero “anomale”. Non ricordo un pre-stagione con così poco margine tra i top e team di medio livello (tra l’altro sembrano non esserci dei veri e propri team di terz’ordine, considerato che la Williams è tornata a livelli di F1).
    Non ricordo neppure dei test in cui la McLaren non ha patito nessun problema di affidabilità significativo, e neppure nessun incidente. Siamo stati perfetti, così come nessun altro. (Che gioia).
    Sui livelli delle scuderie, a naso:
    – Mercedes è ancor la prima forza, affidabilità permettendo;
    – Ferrari da rivedere, ma si stanno nascondendo abbastanza secondo me;
    – Racing Point in gran forma. Capisco le battute sulle Mercedes B, ma penso che meritino rispetto. La Force India è sempre stato un team con un’efficienza spaziale, considerato il budget, le strutture e i plioti che ha avuto. Hanno sempre lottatato come dei leoni con niente, al netto dell’aiuto tecnico di McLaren, prima, e Mercedes poi. Nel 2016 e 2017 erano la quarta forza. Poi c’è stato il fallimento nel 2018 e lo scorso anno hanno corso con una monposto dell’anno precedente adattata alle nuove regolare per metà stagione. Questa è la copia della Mercedes dell’anno scorso? Si. Ma l’hanno progettata loro. Se veramente fosse così facile perchè e scontato perchè non lo hanno fatto anche gli altri?
    – Renault e McLaren ad oggi mi sembran dietro ai “rosa”. Sarà una gran lotta.

    Piace a 1 persona

  6. Prendendo per esempio i tempi dei test e paragonandoli con i tempi della Pole 2019 (stesse gomme, a pieno regime, con temperature più efficienti/alti dell’asfalto) si deduce quando segue:

    – Mercedes è “peggiorata” di 3 decimi rispetto alla Pole 2019
    РFerrari ̬ peggiorata di 1 decimo
    РRB ̬ migliorata di 1 decimo
    РMclaren ̬ migliorata di 5 decimi
    – Renaùlt è migliorata di 1 secondo
    РRacing Point ̬ migliorata di 1,2 secondi
    РAlpha Tauri ̬ migliorata di 6 decimi
    РHass ̬ peggiorata di 1 decimo
    РAlfa Sauber ̬ migliorata di 8 decimi
    РWilliams ̬ migliorata di 2,2 secondi (!!!)

    Considerazioni:
    – Mercedes piazza un tempo mostruoso al terzo giorno di Test, 3 decimi più lento della Pole 2019…Ciò fa dedurre che scenderanno facile sotto il muro del 1.15 e ciao a tutti.
    – Ferrari, al netto delle parole di Binotto, sembra fatichi molto a limare la vettura 2019
    – RB sembra uguale…Ma con tutti i set up, pista fredda ecc, è sicuramente più veloce, difficile dire quanto.
    – Mclaren è sicuramente più veloce dell’anno scorso…Ma chiuse in Q2 le qualifiche spagnole…Difficile immaginarla facilmente in Q3.
    – Renaùlt è impressionante quanto sia migliorata.
    – Racing point non ne parliamo.
    – Alfa Tauri sembra sul livello nostro
    – Hass sembra imbrigliata, come Ferrari (le parole di Steiner sono simili a quelle di Binotto)
    – Alfa ha stampato un tempo impressionante ieri…
    РWilliams ̬ tornata una scuderia di F1.

    A naso (ma sono sensazioni) siamo nelle condizioni di faticare molto a replicare un’annata come quella del 2019.
    Il pacchetto delle inseguitrici si è fatto sotto e alcune sembrano palesemente più veloci di noi (gialli e rosa)
    Non bene.

    Impressionante Mercedes.

    Piace a 1 persona

      1. Occhio a Sainz 1.16.8 con gomme C3…e 800 giri in 6 giorni

        secondo me c’è ancora un bel pò di performance a disposizione oltre a quella che ci hanno lasciato vedere

        UNLOCK THE POTEN…..ops!, meglio non dirlo…. 😀

        "Mi piace"

          1. Renault non so…forse saranno al nostro livello ma non mi danno una sensazione di pericolosità….ora come ora temo di più la Mercedes rosa 😒

            Comunque per noi 0 (ZERO) problemi di affidabilità in questi test…mai fermi in 6 giorni con una media di circa 130 giri al giorno 😎

            Piace a 1 persona

          1. Su RP è possibile che ci creino problemi, però non c’è certezza. Guardando i cronometraggi dei long run la curva dei tempi tra noi e loro andava a sovrapporsi e in alcuni passaggi noi li sopranzavamo. Ad occhio non mi pare che abbiamo spinto. Abbiamo usato tantissimo le gomme dure e medie, pochissimo le morbide. Altro tempo impiegato a provare varie parti e validare per melbourne. Il nostro programma è parso diretto a sfruttare al massimo i pochi giorni concessi per provare tante cose.

            "Mi piace"

    1. Però Norris fa il paragone con la mercedes degli ultimi anni: non siamo veloci come la mercedes degli ultimi anni…e magari lo fossimo. Giusto guardare in alto, ma sappiamo e sapevamo che avvicinare la mercedes non è per questo giro. Al momento meglio guardarsi attorno, più vicino.

      "Mi piace"

  7. Ciao. A me sembra che tutti i top team si stiano molto “nascondendo”. Sono molto concentrati nel loro programma (che per forza di cose è differente dagli altri anni, con sole 6 giornate di test). Si lavora a testa bassa e si tengono in tasca 5-7 decimi.
    L’unica vera incognita è rappresentata dalla Racing Point che potrebbe mettere in difficoltà McLaren e Renault nella prima metà di stagione.

    "Mi piace"

  8. Sto seguendo i Test del pomeriggio.
    La Mcl35 è molto pulita nelle traiettorie.
    Adesso Norris gira da 15′ con gomme dure in un long run sul 1.23.300 – 1.23.600.

    Ovvio, nn è si sa la benzina.
    Tuttavia Ferrari e Force India girano regolarmente 5-7 decimi più veloci…
    Ora, i dubbi sono leciti…Ma prendere paga da una macchina vecchia di 1 anno, spero proprio di no eh…

    "Mi piace"

    1. Io ho molti dubbi sui tempi, nel senso che credere che la ro sia davanti alla Ferrari, evanescente, è un po’ troppo. La Rb sembra altrettanto anonima, con qualche sprazzo. La mclaren sembra seguire un programma suo senza dare riferimenti agli altri, pochi acuti, ma stiamo attenti sta usando quasi sempre gomme dure, tra l’altro. Lo scopo dei test non sembra la ricerca della prestazione, almeno per ora.

      Piace a 1 persona

    2. Una macchina vecchia di un anno che ha vinto il titolo mondiale e che a fine anno ci dava distacchi abissali…
      Recuperare un gap del genere non è facile per cui credo che Racing Point potrebbe darci fastidio nelle prime gare. Poi, quando si inizierà a sviluppare le monoposto è possibile che perdano terreno, ma fino ad allora bisognerà tenerli d’occhio

      Piace a 1 persona

      1. Possibile, ma lo potremo verificare solo nelle prime gare. Ad ora registro solo il fatto che molte squadre non si sono mostrate, per cui ci ritroviamo ai primi posti pure la williams. Mclaren ha fatto intendere, per mezzo di Stella, di aver fatto altro: sviluppo e validazione di nuove componenti. Perciò è difficile stabilire dove siamo esattamente. Test davvero poco significativi, almeno per me.

        "Mi piace"

        1. Occhio che potrebbero saltare parecchie gare: melbourne, Bahrein, Vietnam sono in dubbio. Cina già rinviato. Potrebbe accadere l’imponderabile: un campionato che inizi a maggio, a zandvoort. Liberty cerca di tranquillizzare, ma lo stato di Vittoria, Australia, non ha ancora dato il via libera. Il Bahrein ha decretato la quarantena per chi proviene dall’estero., figurarsi che problemi potrebbero esserci per la f1.

          "Mi piace"

        2. Si nessuno ha ancora mostrato appieno le proprie carte…Sainz ha detto che nell’ultima giornata di test si potrebbero vedere alcuni giri veloci ma nonostante questo è probabile che i team di punta non daranno il 100% 😏

          "Mi piace"

  9. Non so voi, ma ho la sensazione che in questi test molte scuderie stiano nascondendo le proprie carte. Tempi tirati se ne vedono pochissimi: c’è chi gira con potenza ridotta su un rettilineo, poi la apre su quello opposto, chi lavora quasi esclusivamente con gomme dure, chi fa prove varie, senza mostrare le performances reali.

    "Mi piace"

      1. Proprio così. Qui invece, è la mia opinione, ognuno cerca di non dare riferimenti agli altri ed ecco che vediamo in cima alla classifica team che ben difficilmente potranno stare lassù durante il campionato. Per capirci qualcosa ci si affanna a guardare dati GPS, a fare calcoli, però di concreto c’è poco. Si capisce solo che le auto hanno raggiunto un altissimo grado di affidabilità, pochissimi guasti e per lo più dovuti ai sistemi elettronici, e che lo scuderie si sono concentrate quasi unicamente sulle lunghe percorrenze. Test anomali e piuttosto noiosi fino ad ora.

        "Mi piace"

        1. vediamo se da oggi cominciano a tirare un po…
          PS
          Anche il nome di Sainz si è aggiunto ai sostituti possibili di Vettel in Ferrari, dopo Ricciardo e Bottas…
          Ma con Leclerc si tratterebbe di fare il Barrichello della siruazione…

          "Mi piace"

  10. Segnalo una notizia di casa mclaren. Seidl, nell’ambito di un’intervista sui programmi futuri, ha spiegato che allo stato i piloti attuali saranno confermati per il 2021, inoltre, a seconda di quale sarà la nostra posizione durante il campionato 2020 e nelle singole gare, se necessario il team impartita ordini di scuderia per massimizzare i risultati. Pure questa è una novità. Con lui al comando non credo che rivedremo duelli fratricidi.

    "Mi piace"

      1. Ed è anche un cambio forte nella mentalità della mclaren. Diciamo che sta imponendo lo schema che adoperano le scuderie di vertice, ne più ne meno, e da quel che ho capito i piloti sono perfettamente informati; tanto perché
        non possano protestare di esserne all’oscuro. Presumo che sarà lo stesso seidl a impartire questi ordini. E tra le righe cosparse di serenità si evince che gli ordini non si discutono… La cosa interessante è che pian piano Seidl sta plasmando a suo modo la squadra e sta cambiando anche gli assiomi che l’hanno governata nel passato. Se la sua cura la riporterà in alto, troveremo una mclaren molto diversa dal recente passato. Una squadra più aperta all’esterno, però estremamente severa e disciplinata all’interno. Per il momento queste mi paiono le due facce della mclaren targata Seidl. Un po’ come lui che nelle interviste è sempre affabile, misurato, ma se scavi nel significato di ciò che afferma trovi rigore, richiamo alle responsabilità, disciplina, richiesta di dedizione e impegno. Insomma niente tarallucci e vino.

        Piace a 1 persona

  11. Comunque leggendo alcuni punti del regolamento attualmente in vigore il das dovrebbe essere vietato, in quanto in regime di parco chiuso è vietato modificare la convergenza dell’auto: ora il das fa proprio questo. Se poi per la fia è regolare, vuol dire che i regolamenti continuano ad essere legge inflessibile per i nemici e interpretabili per gli amici. Così non va proprio…

    Piace a 2 people

    1. Quello del parco chiuso è l’unico appiglio, perché nel regolamento alla voce sospensioni che non devono essere modificabili dal pilota sono descritte con tutte le parti che le compongono dimenticando i braccetti dello sterzo.
      Nel concetto di automobile è giusto che i braccetti non facciano parte delle sospensioni, ma stiamo parlando di F1…dove anche il soffio degli scarichi è una componente aerodinamica…

      Regolamento:

      Il 10.2 sancisce il divieto di utilizzare “qualsiasi sistema alimentato capace di alterare la configurazione o di influenzare la prestazione di qualsiasi parte della sospensione”

      10.2.1 stabilisce che “con il volante fermo, la posizione di tutti i centri delle ruote e l’orientazione del loro asse di rotazione devono essere completamente definiti in funzione del movimento verticale principale della sospensione, ad eccezione degli effetti di ragionevoli deformazioni che non forniscono intenzionalmente un ulteriore grado di libertà”.
      ritenersi quindi rispettato.

      10.2.2 sancisce il divieto di utilizzare “qualsiasi sistema alimentato capace di alterare la configurazione o di influenzare la prestazione di qualsiasi parte della sospensione”.

      10.2.3 invece afferma che “non possono essere fatti aggiustamenti al sistema sospensivo mentre l’auto è in movimento”.

      L’articolo 1.12 definisce la sospensione come “i mezzi attraverso qui tutte le ruote complete sono sospese dall’unità comprendente la cellula di sopravvivenza, la power unit e la scatola del cambio attraverso un componente a molla”.
      Questa definizione apre quindi alla possibile interpretazione secondo cui i braccetti dello sterzo non rientrano nella sospensione, facendo sì che il sistema rispetti contemporaneamente gli articoli 10.2.2 e 10.2.3.

      Riguardo la funzione aerodinamica…

      Il regolamento tecnico al punto 3.8 “Influenza aerodinamica” stabilisce che: “Con l’eccezione delle parti necessarie per la correzione di cui all’articolo 3.6.8, qualsiasi sistema dell’automobile che utilizza il movimento del pilota come mezzo per alterare le caratteristiche aerodinamiche della vettura è vietato”

      Aggiungo quest’ultimo articolo del regolamento perché si è cercato di dichiararlo illegale perché lo spostamento dei braccetti della sospensione cambia l’aerodinamica della monoposto e sulla W11 il braccetto dello sterzo è molto ravvicinato al triangolo inferiore, costituendo un soffiaggio dei flussi diretti al posteriore. Il suo movimento influenza quindi anche l’aerodinamica, ma le parti che si muovono avendo a che fare con la sterzata, e che ovviamente hanno effetti aerodinamici non rientrano nei casi di parti aerodinamiche mobili vietate, ovviamente.

      "Mi piace"

      1. Concordo, hanno appropriatamente usato un buco normativo, ma la fia deve spiegare come la variazione della convergenza non violi il regime di parco chiuso… Io plaudo all’acume ingegneristico della Mercedes, ma disapprovo il disordine scientemente portato avanti della fia.
        Se poi questo fatto significa un liberi tutti anche per il futuro, bene, ne prendo atto, viceversa se trattasi dei soliti favoritismi sottobanco, condanno questo doppiopesismo.

        "Mi piace"

        1. La seconda.
          Sapevano che la Mercedes avrebbe usato questo sistema quest’anno, i Tedeschi lo scorso anno hanno chiesto il permesso e loro hanno dato il via libera, ben sapendo che c’era un punto grigio nel regolamento, infatti adesso hanno modificato il regolamento del prossimo anno vietandolo,quando potevano benissimo modificarlo immediatamente alla richiesta della Mercedes e metterlo nero su bianco nel regolamento di quest’anno.
          Tradotto hanno concesso solo alla Mercedes di usarlo, perche è troppo tardi per gli altri per correre ai ripari, visto che nel migliore dei casi riuscirebbero a metterlo in pista tra a metà campionato è alla fine dello stesso non servirebbe più in quanto vietato…
          Un regalo, l’ennesimo, alla Mercedes…

          "Mi piace"

          1. Quest’anno tifo per chiunque tranne Hamilton, per proteggere i 7 titoli di Shumacher, che il tassista con maggiordomo non merita.
            Shumacher vinse in carrozza 2 dei suoi 7 titoli e ci può stare, Hamilton 6:su 7 e francamente è imbarazzante…

            Piace a 1 persona

          2. Condivido, sono stanco di favoritismi per altro inutili, vista la superiorità della Mercedes. Complimenti per la tecnologia messa in campo, però se il suo impiego è concesso come regalia ad uno solo, mentre agli altri si fanno le pulci, be’ mi fa abbastanza schifo.

            "Mi piace"

  12. Bottas a 3 decimi dalla pole ’19…. Noi invece long run salutari, prox settimana vedremo i tempi con le hypersoft (c5). Ferrari out stamattina, mentre RedBull molto bene.

    "Mi piace"

      1. Noi abbiamo lavorato sulla percorrenza e simulazione gara. E forse abbiamo anche nascosto le nostre carte…è un’impressione.
        Questione Dual Axes Stering mercedes: come ho scritto sotto, la toppa messa della Fia non regge. Si è saputo che la Fia aveva visionato il progetto tempo addietro dando il suo visto, ma ora decide che dal 2021 sarà comunque vietato. Non solo il regolamento vieta espressamente di agire sul set up della vettura in movimento, cosa che il das attua in curva e illn rettilineo. Secondo alcuni osservatori le squadre non hanno protestato perché si preparano ad usare la licenza ricevuta da Mercedes per coprire loro futuri interventi oltre regolamento. Come dire, l’avete concesso a loro, ora lo concedete a noi.
        Detto ciò se Mercedes ha speso così tanti soldi per un dispositivo che avrà forse un anno, o le permetterà di stravincere o è stata una trovata per farsi pubblicità, ma considero valida la prima. Wolff e Allison hanno annunciato altre novità che resteranno stupore. Strano buttare in campo tutta questa tecnologia e non riservarsela per spenderla gradualmente in futuro: qualcuno insinua che il tempo della mercedes in f1 è agli sgoccioli quindi vogliono chiudere col botto questo periodo. Dal 2021 saranno altri a vincere…

        "Mi piace"

        1. Copio e incollo quello che ho scritto qualche giorno fa..
          Le conferme sono nell’aria…

          “Prima di buttare via tutto in attesa del nuovo regolamento, il know how di questi anni lo spremeranno come un limone in questa monoposto.
          Il rischio di un dominio imbarazzante c’è”

          "Mi piace"

          1. Tuttavia è conforme ai valori espressi in questi anni e a ciò che abbiamo visto in questi giorni attendersi un dominio Mercedes. Non mi aspetto molto di più. Per il resto guarderò alla mclaren per vedere se la cura iniziata un anno e mezzo fa continua a dare i suoi frutti e me lo auguro vivamente.

            "Mi piace"

  13. Per noi oggi 137 giri, test aerodinamici e long run…niente tempi ”veloci”, ma alla fine nessuno sta spingendo…(Raikkonen primo la dice lunga)
    Nel complesso un’altra giornata produttiva senza inconvenienti 🙂

    "Mi piace"

  14. Ormai sembra certo che il movimento avanti e indietro agisca sulla convergenza delle ruote anteriori…

    Bignami della convergenza in pista:

    Chiudendo la convergenza si aumenta la sterzata della ruota esterna, questo comporta un trasferimento di carico sul pneumatico esterno durante la percorrenza delle curve e ciò aiuta a chiudere meglio la traiettoria.

    Aprendo la convergenza si aumenta la sterzata della ruota interna (utile in condizioni di percorrenza di curve o in caso di poco grip come pista scivolosa, bagnata ecc.….)

    "Mi piace"

      1. Già, inutile nascondersi… sono bravi, punto… se poi ti accorgi che le monoposto sono opera di Costa prima ed Allison adesso, ovvero i colpevoli delle disgrazie Ferrari e accompagnati alla porta, si capiscono molte cose.
        PS
        Allison chiese di andare via a causa della morte della moglie, lo so, ma ormai era già segnato…

        "Mi piace"

        1. Ma Infatti. Allison, Costa, Fry, Key, Goss, Lowe ecc…sono tutti bravi direttori, competenti e anche con qualche idea geniale se vogliamo. Ma la differenza in F1 non è fatta dall’uomo solo al comando, bensì da un “sistema” efficace. Servono strutture adeguate, numeri importanti, serve libertà e tempo di sperimentare, organizzazione e ruoli precisi e ben definiti. Newey forse rappresenta un’eccezione, ma ricordiamo che nel contesto a lui poco congeniale non ha reso al 100%.
          A quante rivoluzione tecniche abbiamo assistito in McLaren e in Ferrari i questi ultimi 10 anni per combattere (e perdere) lo strapotere prima della Red Bull e poi della Mercedes?

          "Mi piace"

          1. Bravissimi. Faccio solo una notazione: se a suo tempo la mclaren mercedes avesse portato in pista una cosa del genere la fia l’avrebbe impallinata all’istante. Quante innovazioni portate da noi sono state inopinatamente decretate irregolari? Buon Mercedes se riesce a portare in pista innovazioni geniali senza contestazioni di matrice politica. A noi bastava un bullone di nuovo disegno per essere perquisiti da cima a fondo.

            "Mi piace"

          2. Guarda, ho appena parlato ad un collega propio di questo…
            A noi vietavano tutto, anche quando per i commissari era legale…
            Alla Ferrari che col metro in mano mostrava il centimetro in piu in Malesia 99 facendo mea culpa e ammettendo la cazzat@ non fecero niente…
            Ricordo che ad ogni vittoria McLaren per issare la bandiera sul balcone dovevo aspettare il pomeriggio inoltrato, se non lunedi o una settimana dopo, eravamo sempre sub judice…
            Todt, dove sei???

            Piace a 1 persona

        2. Appunto, a noi controllavano pure cos’avesse mangiato a pranzo il pilota. Io ho sempre ritenuto che il divorzio tra mercedes e mclaren non fosse legato solo ai rapporti con dennis, al controllo della squadra, ma pure alla constatazione che con la mclaren non avrebbero mai ottenuto, per motivi politici, quanto potevano ottenere da soli E infatti è andata così: quello che hanno ottenuto in sei anni non è paragonabile a quanto ottenuto in quasi vent’anni con la mclaren e fra l’altro strappato con le unghie e con i denti. Quanto è accaduto alla mclaren in quegli anni lo ritengo gravissimo. E la Fia rea di comportamenti e decisioni antisportivo. Probabilmente sarebbe stato il caso di trascinare mosley e company in tribunale.

          "Mi piace"

          1. In linea con le solite soluzioni pilatesche della Fia, il Das della mercedes, sarà vietato dal 2021… Quest’anno è regolare, il prossimo no, appigliandosi ad un articolo del prossimo regolamento che in realtà non vieta proprio un bel nulla, visto che è pur sempre il volante a governare le ruote sferzanti. Io questi dementi non li capisco.

            "Mi piace"

  15. Bomba di giornata oggi. Tutto regolare: tanti giri, programma completato, tutti contenti.
    Roba dell’altro mondo per essere un primo giorno di test in casa McLaren. Gli anni 20015-2017 NON devono essere presi come termine di paragone per un team come il nostro, però sono così freschi che è difficile non pensarci.
    Comunque mi sono sembrati in palla molti altri team, commpresi la Mercedes in rosa…la sensazione è di un 2020 molto equilibrato, dietro ai soliti tre.

    Piace a 2 people

    1. Sainz ha detto che oggi hanno completato il programma al 100% facendo tutto quello che dovevano fare…alla fine hanno smesso di girare perché non avevano più gomme 😃

      "Mi piace"

      1. Mi pare che tutto si sia svolto regolarmente. A prima vista non mi pare si sua cercata la prestazione pura, ma si sia lavorato molto su altri fronti. Svolgere tutto il programma è importantissimo, specie con la penuria di test di quest’erba ibrida.

        "Mi piace"

    2. Confermato: simulazione gara. Sainz ha riferito le sue impressioni: la mcl 35 è più veloce della 34, ma i tempi non sono significativi, in quanto il programma non verteva sulla ricerca della prestazione pura.
      Team fotocopia: per me è un enorme danno per la f1. Si è già in pochi a gareggiare, se per aggiunta 3 4 team usano progetti passati dai team di vertice la f1 non ne trae certo beneficio, anzi.
      Sulla racing point si fanno molte illazioni e si riprende la notizia circolata qualche settimana addietro di un possibile arrivo di wolff, associato con stroll. Voci…

      "Mi piace"

      1. Credevo di essermi rincoglionito del tutto quando avete parlato della Racing Point scopiazzata, perché le foto della presentazione mostravano una monoposto simile allo scorso anno.
        Era propio quella dello scorso anno con la nuova livrea… e pensare che le testate più accreditate hanno fatto pure una disamina tecnica sottolineando le differenze 🙄
        Praticamente ieri hanno messo in pista una mercedes bis???

        "Mi piace"

    1. In effetti è imbarazzante la somiglianza…
      E non solo nel muso, anche il retrotreno rastremato ..
      Ha solo delle pance apparentemente più ingombranti ma per il resto è uguale.
      E se così fosse, non mi sorprenderebbe vederli fare un gran balzo in avanti.
      Perfino la Mclaren potrebbe faticare nel 2020 a battere i tempi Mercedes 2019…
      Ma se li copi, magari ci arrivi.

      P.s Sono solo sensazioni ma la Renaùlt è il primo anno in cui mette in pista una macchina aggressiva…Credo che sarà durissima quest’anno la lotta al quarto posto.

      "Mi piace"

      1. Per Racing Point bisognerà vedere come e se riusciranno ad evolvere durante l’anno…potrebbero essere veloci all’inizio ma poi perdersi sulla lunga distanza a causa di un concept di partenza già ”vecchio”.

        Renault da non sottovalutare ma così ad occhio penso che non dormano sonni tranquilli contro McLaren e ”Racing Point by Mercedes 2019”.

        Occhio all’altro team clone ”Alpha Tauri”…con telaio e meccanica Red Bull 2019 possono dar fastidio pure loro, mentre Haas sembra un pelo dietro.

        Williams ostenta ottimismo, ma quando arriverà il momento di spingere torneranno verosimilmente a fondo classifica

        Ferrari gioca a nascondino…ma senz’altro saranno da podio

        Red Bull in forma, ma la cosa non stupisce

        Mercedes già chiaramente al top…secondo alcuni osservatori a bordo pista la velocità con cui i piloti riescono a fare i cambi di direzione è impressionante…lotta per il primo posto già chiusa?

        "Mi piace"

        1. Mercedes viene dal pacchetto migliore, e non dallo scorso anno, ma dal 2014.
          Prima di buttare via tutto in attesa del nuovo regolamento, il know how di questi anni lo spremeranno come un limone in questa monoposto…
          Il rischio di un dominio imbarazzante c’è…

          "Mi piace"

    1. Allora, Andrea Stella ha fatto chiarezza su ciò che sta facendo la mclaren e ci sono anche i riscontri fotografici, apparecchiature mai viste finora: si lavora in chiave sviluppo e si stanno testando varie componenti, alcune delle quali specifiche per melbourne. Non si sta cercando la prestazione, ma analizzando la vettura in varie configurazioni.
      È stato montato anche un nuovo diffusore, per testare il quale è apparso un sensore ribattezzato dagli osservatori ‘il polpo’ per la sua conformazione tentacolare.
      Per vedere questa curiosità vi posto questo link:
      https://it.motorsport.com/f1/news/test-f1-mclaren-ce-il-polpo-sul-diffusore-posteriore-della-mcl35/4696859/

      "Mi piace"

      1. Volevo postarlo su, ma ho sbagliato…

        Allora, Andrea Stella ha fatto chiarezza su ciò che sta facendo la mclaren e ci sono anche i riscontri fotografici, apparecchiature mai viste finora: si lavora in chiave sviluppo e si stanno testando varie componenti, alcune delle quali specifiche per melbourne. Non si sta cercando la prestazione, ma analizzando la vettura in varie configurazioni.
        È stato montato anche un nuovo diffusore, per testare il quale è apparso un sensore ribattezzato dagli osservatori ‘il polpo’ per la sua conformazione tentacolare.
        Per vedere questa curiosità vi posto questo link:
        https://it.motorsport.com/f1/news/test-f1-mclaren-ce-il-polpo-sul-diffusore-posteriore-della-mcl35/4696859/

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: