99 pensieri su “GP Spagna – Barcellona

  1. Brutta, brutta notizia:
    se n’è andato Niki Lauda.
    A poche persone spetta l’onore di essere una leggenda vivente e lui lo era.
    E’ un momento triste perché, e credo di non parlare solo a titolo personale, ci fa sentire tutti un po’ più soli.

    Piace a 2 people

    • Alé….

      Dichiarazioni a Dicembre scorso…

      Con un comunicato stampa emesso questo pomeriggio, McLaren ha confermato l’arrivo di Bob Fernley all’interno della Scuderia di Woking, con quest’ultimo che si occuperà dell’organizzazione della squadra che andrà all’assalto della prossima 500 Miglia di Indianapolis.

      Una scelta importante che conferma quanto la McLaren e Zak Brown credano in questo progetto, soprattutto in termini di stabilità futura. L’arrivo di Fernley, infatti, fa presagire ad un progetto serio, qualcosa che non si limiterà a una semplice toccata e fuga.

      L’inglese lavorerà al fianco di Fernando Alonso, pilota designato per questa avventura negli Stati Uniti, e risponderà del proprio lavoro direttamente a Zack Brawn. Ricordiamo che l’ex Team Principal ha lasciato la Force India poco prima dell’ultimo Gran Premio d’Ungheria.

      Mi piace

  2. Tutti gli haters di Mclaren ed Alonso sono ringalluzziti (si tratta al90% dei casi di ferraristi…) …e vabbe ci può stare. Comunque Zak Brown è ora che se ne vada o che stia in un reparto commerciale. Seidl dovrà ridare credibilità all’interno del Team e direi basta anche con Alonso e le sue smanie di grandezza, di cazzate ne ha fatte anche tante per il suo caratteraccio . Tempo fa parlai con un mio amico che lavora in Ferrari e a Maranello non è che avesse lasciato bei ricordi come persona. .
    .

    Piace a 1 persona

    • Ci sta quello che dici ma addossare delle colpe ad Alonso lo trovo fuori luogo, non credo che sia Lui a voler gravitare intorno alla McLaren.
      Nel 2018 dopo 5 GP aveva 32 pt (da solo), con una monoposto che non stava in strada e aveva la velocità più bassa del circus. Ecco!! Io direi che forse la cosa più opportuna sarebbe ringraziarlo e sono d’accordo con te anche congedarlo evitando di promettergli la luna.
      P.S. Quando vai via da un Team hai sempre qualcuno che ti parla male, soprattutto se trattasi di un pilota con il carattere del vero racer.
      Io direi che in questi casi contano i commenti di chi lo ha gestito a livello umano e tecnico, questo per dire che ad esempio Domenicali sarebbe felicissimo di rivedere Alonso in Ferrari (con l’attuale monoposto) e il significato di quell’affermazione lo comprendi da solo,
      oppure un Tombazis che dice: «Il mio cruccio? Non aver dato ad Alonso una Ferrari da titolo»
      Anche io ho un amico giornalista (Paolo Ciccarone) che conosce molto, molto bene Fernando e mi ha assicurato che il suo carattere è semplicemente fantastico e leale, ovviamente al netto dell’anima guerriera che infonde dentro l’abitacolo. Ma ribadisco, le parole che valgono di più sono quelle di chi lo ha gestito quotidianamente, dentro e fuori dell’abitacolo.

      Mi piace

    • La Williams negli ultimi 4 anni e non solo, ha posseduto un unità motrice potentissima e affidabilissima, ciononostante è sprofondata nell’oblio.
      Perché alla McLaren non è accaduta la stessa cosa se non, per ovvi motivi, peggio? Forse per la bravura di Dennis o di Brown? Ragionaci su 😉

      Mi piace

      • Io non metto in dubbio le qualità di Alonso, che assieme ad Hamilton è stato il miglior pilota da 15 anni a questa parte. Quello che conte sto è un suo modo di fare irruento, troppo, che lo ha inimicato al 90% dell’ambiente della F1, questo e’ un dato di fatto. Solo noi lo abbiamo forse capito , oltre che Briatore al tempo della Renault, ma adesso lo vedo sempre più come una vecchia gloria, non si può pretendere che sia al livello di quello di 10 anni fa. Tempo tre-quattro anni questo ragionamento verrà fatto per Hamilton e Vettel.

        Mi piace

        • È ovvio che Alonso sia un pilota a fine carriera, ma le colpe sui mezzi che gli sono stati forniti sono della McLaren e della Ferrari. Credo che con la McLaren Mercedes, senza guerre interne con Hamilton e relativi sgambetti, avrebbe primeggiano. Prima di tutto perché noi eravamo di un’altra pasta.

          Piace a 2 people

  3. Ragazzi.
    Bisogna entrare nell’ordine di pensiero che se facciamo cagare da tempo non è solo per HONDA, non è solo per Sergio Perèz, non è solo perchè Withmarsh e’ PRO Ferrari e troppo molle, non è solo perchè Boullier mangia prima di pensare, non è solo perchè Mercedes vince rubando, non è solo per RB ha Newey, non è solo perchè la Ferraglia ha il diritto di veto sulla F1.

    Facciamo cagare perchè facciamo cagare.
    Siamo gestiti malissimo da un branco di incompetenti che con le tradizioni vincenti centrano meno di zero.
    Gente politicamente corretta e senza anima ne attributi.

    Il caos che avvolge la Ferrari è sintomo di grandezza…Perchè fai male, prendi paga e ti disperi…E reagisci.
    Ecco perchè loro dopo 1 stagione orrenda hanno sempre reagito.

    Noi no, noi raccontiamo di quanto è bella la vita ed intanto diventiamo sempre più ridicoli.

    Non si pensi che la INDY sia uno spreco di energie o risorse…L’idea di far brillare il marchio in USA era un colpo di genio…Il problema è che tale colpo di genio è venuto in mente ad un branco di incompetenti che col quarto/quinto Budget di F1 hanno chiuso sempre oltre il 6° posto mondiale.

    Ora sotto con altri GP più congeniali alla nostra vettura.
    Normalizzare il fallimento è il primo passo per esser dei falliti.

    “Pure il capitano del Titanic diceva : MA NO, E’ SOLO UN RUMORINO….DA NIENTE …” [cit.]

    Piace a 2 people

    • Concordo su molto, anche se non penso che questo ragionamento si addica al team di oggi. Negli ultimi 12 mesi la McLaren è cambiata molto (e non può ancora dimostrarlo in pista) e penso in meglio.
      L’operazione Indy, in ogni caso io non la giudico un totale fallimento, e sono serio. Provarci era legittimo e farlo da soli, anche. Aldilà del nome, il team che ha provato ad entrare in gara era una formichina rispetto ai big americani.

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...