GP Russia – Sochi

Russia.jpg

Live Timing

Risultati

Palinsesto TV di SKY (dirette)

Venerdì 28 settembre
Prove libere 1: 10.00-13:00 – Sky Sport F1HD
Prove libere 2:14.00-15:30 – Sky Sport F1HD

Sabato 29 settembre
Prove libere 3: 11:00-12:00 – Sky Sport F1HD
Qualifiche: 14:00-15:00 – Sky Sport F1HD

Domenica 30 settembre
Gara: 13:10

Palinsesto di TV8 (differite)

Sabato 29 settembre
Qualifiche: 20:00

Domenica 30 settembre
Gara: 21:15

67 pensieri riguardo “GP Russia – Sochi

  1. Scaraventato più di una volta fuori pista da alcuni piloti kamikaze, fermo più di una volta a bordo pista per problemi di affidabilità, alla guida della peggiore monoposto in griglia con gli sviluppi ormai fermi da tempo … ma nonostante tutto sta in lizza per classificarsi come il primo degli umani.

    Piace a 1 persona

    1. a proposito di Alonso…ai fenomeni che dicono che ha fatto male a lasciare la Ferrari, prendendolo in giro per la sua dichiarazione che era stufo di arrivare secondo ed ė stato accontentato perché arriva 12’…
      Fosse rimasto sarebbe al NONO anno in Ferrari,sempre con un team che promette,promette e poi si scioglie come neve al sole a fine anno..
      Il sig Vettel e’ già al quarto anno in rosso,e con una monoposto 10 volte meglio del catorcio che guidava il Nando in Ferrari non è ancora riuscito a giocarsi il titolo all’ultima gara…cosa fatta due volte da Alonso…
      Vettel sta dimostrando tutti i suoi limiti…
      Fino alla noia ripeto:
      Fuoriclasse = Prost,Senna e Lauda.
      Fenomeni = Hakkinen, Schumacher e Alonso
      Campioni = Hill,Vettel ecc

      Piace a 1 persona

        1. Giusto,avevo dimenticato…
          Categoria Fenomeni.
          Con un piccolo appunto:
          Ha guidato solo monoposto da podio a differenza di tutti gli altri piloti citati…
          Ha corso solo per due Team.
          Ha debuttato con la Migliore McLaren.
          Ha continuato con la migliore Mercedes.

          Piace a 1 persona

          1. In effetti Hamilton ha avuto una carriera tutta in discesa: giunto in un periodo di eccellenza per la McLaren, ha poi cambiato al momento giusto con una Mercedes in ascesa e poi dominante. Fortuna, intelligenza nelle scelte? Anche questo fa parte dell’essere fenomeni. Comunque sia lui è uno di quelli che resterà nella storia della F1; Vettel molto meno.

            "Mi piace"

            1. L’approdo in Mercedes è stato notevolmente propiziato anche da Ross Brawn…Hamilton stesso dichiarò che all’epoca le opzioni per lui erano restare in McLaren o tentare l’avventura Mercedes, ma furono proprio gli argomenti di Ross Brawn a convincerlo…il resto è storia (ahimè 😦 )

              "Mi piace"

              1. Io delle voci dell’epoca ricordo quelle dell’incarico che Mercedes diede a Lauda (che non era a libro paga di nessuno) di portare Lewis in Mercedes in cambio di un ruolo importante nel Team …
                Fattosta’ che due giorni dopo l’annuncio di Hamilton alla Mercedes venne nominato e annunciato Lauda come Presidente non esecutivo…

                "Mi piace"

                    1. anche perchè non dimentichiamo che oggi Mercedes domina, ma allora veniva da anni decisamente mediocri…2010, 2011, 2012 furono stagioni decisamente sottotono…nel 2013 poi ci fu una crescita importante (cambio della guardia con la McLaren) e poi il ciclo vincente….

                      "Mi piace"

                    2. Rimane il fatto che il ciclo Mercedes è frutto della power unit super tanto quanto il ciclo Red Bull era figlio della monoposto di Newey.

                      Il ciclo Ferrari fu un connubio tra ottime monoposto e ottimi motori ma non superiori alla concorrenza,la differenza la faceva tutto il pacchetto insieme a Shumacher,le Bridgestone cucite su misura a discapito degli altri team,e miliardi di chilometri giornalieri spesi su 2 circuiti di proprietà…

                      Mclaren anni 80/90 era l’eccellenza dei piloti,monoposto e non sempre il top del motore in termini di potenza,ma di integrazione con la monoposto si.

                      La Williams Honda aveva super motori su monoposto eccellenti e piloti super.

                      La Williams Renault …di nuovo il genio di Newey e un motorista che seguiva le sue idee senza mai essere al top della potenza,e piloti di talento in età avanzata…

                      Mi sono dimenticato da dove era partito il discorso,sto sclerando… ah ah ah

                      Piace a 1 persona

      1. Ok! Ma come hai capito che stavo parlando di Alonso? 😁
        Scherzi a parte, una correzione sul tuo intervento me la concedo 😋
        .
        Alonso con la SFH70 avrebbe ancora fatto sognare fino all’ultimo GP i tifosi della rossa
        mentre con la SFH71 sarebbe stato (parecchio) saldamente al comando fino al GP di Singapore dove lo spagnolo ha una marcia più di tutti. Il seguito è ancora da valutare.
        .
        In Russia la Ferrari ha sofferto nel T3 ovvero sulla parte tortuosa. Be! Fernando è proprio in quel caso che fa la differenza, ovvero nella capacità di guidare oltre il limite con una monoposto problematica.
        Il povero Stoffel ne sa qualcosa, come anche Raikkonen nel 2014.
        Quando la macchina è buona sono più o meno capaci tutti di andare veloce, anche Raikkonen, ma nel 2014 .. 🙈

        "Mi piace"

      1. In McLaren siamo stati ‘cattivi’ con:

        Kovlainen, Perez, Magnussen, Vandoorne, De Vries e altrui 35 tra piloti, meccanici e tecnici

        Già si dice che Norris verrà distrutto, Sainz passerà alla gare di motoslitte dalla disperazione e Key prenderà un volo sola andata per il Mato Grosso dopo 1 settimana a Woking

        "Mi piace"

  2. Secondo gli ultimi rumor Pat Fry avrebbe iniziato il suo lavoro a Woking da un paio di settimane…pare comunque che non lo si vedrà in pista prima del 2019, questo perchè l’attenzione è stata focalizzata completamente sul progetto 2019, mentre la MCL33 rimane sempre più un laboratorio su ruote…

    "Mi piace"

  3. Pista sconvolgente per noi e tutto sommato anche per la Renault.
    Fernando per la prima volta è partito dietro a Stoffel 🙊 ..ma solo a causa della sostituzione della PU sulla monoposto dello spagnolo 😅
    Ironia a parte, Fernando non ha preso nessun rischio in partenza guadagnando solo 3 posizioni. E li è rimasto fino alla fine, purtroppo 😔
    L’involuzione della Ferrari è quasi inspiegabile ma non sono dispiaciuto😝, anzi mi spiace che Vettel potrà dire “la mia monoposto è stata inferiore”🙄

    "Mi piace"

  4. Stagione F1 2018:R.I.P!
    Oggi colpo da KO definitivo col sorpasso di Hamilton ed il giochetto Mercedes che Bottas ha maldigerito!
    Vettel non riesce a fare una cosa buona (undercut) che dopo 5 min torna sulla terra, per me ha rischiato di brutto alla prima curva nel primo tentativo di Lewis.
    Forse solo il costruttori è ancora alla portata di Maranello che in viaggia con ” Zero Tituli” ancora alla pari con noi (2008).
    Quanto alla Mc Laren: Alonso ai box dopo 7 giri… per fare che?
    Deludentissimi i nostri futuri drivers: Sainz con la Renault si è fatto risucchiare nel duello al contrario tra noi e la Williams facendosi superare da …Vandoorne….annamo bene! :).
    Norris ne ha combinate di tutte i colori…ok è giovane,compie 19 anni tra un mese, ha talento ma ha fatto troppi errori!
    Sulle gomme: Hypersoft che dopo nove giri costringono una Haas a fermarsi, Ultrasoft che dopo 15 giri decadono e costringono al cambio Ferrari e Mercedes, gomme Soft che duranoinvece 45 giri (Alonso 46!),praticamente tutto un gp. Spero che arrivi al più presto un nuovo fornitore , ho letto che la Hankook dovrebbe entrare dal 2020.
    Oh …Ma la Toro Rosso? Che hanno deciso di farsi una scampagnata sul Caucaso al posto di correre? Sesto motore Honda sostituito…coi nippons quest’anno staremmo in lotta con Toro Rosso e Sauber, altrochè!
    Per fortuna -56 ad Abu Dhabi e questo strazio di 2018 finirà forse una delle peggiori stagioni di sempre sintomo di una F1 malata! Ciao!

    Piace a 2 people

    1. Toro Rosso che a dichiarazioni dalla prima gara elogia la splendida PU Honda e nella realtà sta facendo una stagione orrida,terzultima con 3 punti di vantaggio sulla Sauber che già dal prossimo gp li balzera’ davanti….
      Escludendo la Williams che fa un campionato a se ,questi praticamente sono ultimi in classifica…
      Meglio che Verstappen si eserciti col Gp2 Engine…

      "Mi piace"

  5. Comunque è davvero sconfortante vedere a cosa si è ridotta la McLaren nel giro di sei anni: dalla lotta per il titolo alle ultime file dello schieramento. Nel 2012 non avrei creduto ad un tale sfacelo. Non vedo l’ora che il campionato finisca, incrociando le dita che il prossimo anno ci sia qualche segnale di risveglio… certo se dovessimo toppare del tutto anche la prossima auto, ritengo che la nostra permanenza in F1 non avrebbe più tanto senso.

    Piace a 2 people

    1. Io a dire il vero fino al 2014 non mi sarei mai aspettato di finire così. Tanto per fare un esempio nel gp russo del 2014 partimmo con Button 4° e Magnussen 6° arrivando 4° e 5°. Certo non si era al top come due anni prima ma si stava combattendo con Williams, Red Bulll e Ferrari. Solo la Mercedes ci stava veramente davanti ma lo era per tutti ma cmq si era nel nostro habitat naturale

      "Mi piace"

      1. Ma nel 2014 avevamo la PU Mercedes,che all’epoca aveva millemila cv più degli altri ..
        La Williams fece un figurone quell’anno con quella PU, addirittura una prima fila davanti alle Mercedes,cosa impossibile per noi quell’anno…

        "Mi piace"

        1. Probabilmente tra F1, 2019, prove libere ecc ha perso un pò la concentrazione…amen, alla fine è umano pure lui e a 18 anni ha ancora tutto il tempo per crescere…
          Vandoorne aveva vinto tutto e guarda come sta messo… 😀

          "Mi piace"

  6. Mah! Ogni commento sembra superfluo…adesso è “lotta” mcl williams, veramente sconfortante. Da ferrarista mi sento di dire che forse questa F1 non ha più niente da dirci…

    "Mi piace"

    1. Intanto , pasticci Ferrari/Vettel a parte,sembra anche dalle PL3 che Mercedes si sia tenuta in serbo la ciliegina per l’ultima parte del modiale..
      Di nuovo 6 decimi davanti alla Ferrari..
      Se han giocato anche quest’anno al gatto col topo c’è da piangere…

      "Mi piace"

        1. Certo è che mezzo secondo è una bella botta. Anche le Red Bull sembrano pericolose per le Ferrari ancor di più nei tracciati finali potrebbero inserirsi. La Rossa ha come finito i margini di sviluppo come spesso avviene ( 2013 e 2017 ad es.)

          "Mi piace"

  7. Secondo fonti interne alla McLaren, il principale imputato dei fiaschi di questi anni, sarebbe tim goss. Sì constata, infatti, che i concetti aerodinamici sfornati dalla mclaren sono stati spesso adottati da altri team con buoni o ottimi esiti, mentre sulle nostre vetture sono stati spesso ininfluenti, questo per via di un telaio concettualmente arretrato e deficitario. Pertanto sul piano telaistico si sarebbe deciso di fare tabula rasa della filosofia targata Goss, ovvero la serie cetaceo e ripartire con altre linee concettuali. Insomma, già la mcl 34 potrebbe segnare una rottura col presente…

    Piace a 2 people

    1. Per me è lui il centro di tutto…il cetaceo originale 2013 fu opera sua ed è da lì che si è proseguito

      Ciò che temo è che anche la 34 possa essere, anche solo parzialmente, ancora un cetaceo…

      "Mi piace"

        1. Altro che size zero…che sarebbe ciò che voleva Prodromou.
          In effetti le riflessioni interne alla McLaren pare abbiano portato a concludere che gli errori partano proprio dal 2013, anno in cui i concetti telaistici di successo della mp4/27 furono abbandonati per volontà di Goss. In effetti la 27, un’auto che a fine 2012 era al vertice per davvero sia come telaio, sia come aerodinamica, rimase senza eredi per dare spazio ad una carretta problematica da guidare, insensibile alle evoluzioni aerodinamiche, priva di pregi: esattamente come l’attuale mcl33.
          Personalmente ho ripreso un poco di speranza che la mcl34 dia un primo taglio col passato, perché questa sarebbe l’intenzione della dirigenza.

          "Mi piace"

    1. Vandoorne 1’37″187 ovvero un decimo e mezzo.
      .
      La cifra che hai scritto tu è la differenza tra Vandoorne e Alonso nelle FP2 dove Fernando non aveva nemmeno girato nelle FP1
      .
      Per valutare Norris conviene aspettare il 2019 con un Sainz che secondo me non è affatto male. Carlos teneva testa a Verstappen senza aiuti dal Team e quando dico: “senza aiuti dal Team” intendo il motivo che ha indotto Ricciardo a lasciare quella banda di fanatici austriaci.

      "Mi piace"

        1. Speriamo abbia talento…
          Raffaele Marcello ha detto,parlando di Vandoorne,quanto i risultati in Gp2,specialmente se sopra le righe, danno un quadro illusorio sulle potenzialità dei piloti.
          Riferendosi a Stoffel,che nel 2015 domino’ in maniera imbarazzante la serie laureandosi campione,ha sottolineato quello che avevo accennato qualche post fa,ovvero il paradosso di formule monomarca che nella teoria mettono a disposizione di tutti i piloti monoposto gemelle,ma nella realtà il team e’ fondamentale, infatti vincono sempre i soliti, tipo Art e Prema,che sono spinti anche economicamente dai team di F1 per aiutare i talenti del loro vivaio.
          Ecco che a parità di monoposto,in realta dietro abbiamo budget e risorse umane ben diverse.
          Questo fa si che certi piloti sembrino dei fenomeni,ma quando arrivano in F1,si dimostramo non all’altezza.
          Per Raffaele,Stoffel e’ sicuramente un ottimo pilota,anche talentuoso, ma non abbastanza per la F1…

          "Mi piace"

          1. Il fatto che Vandoorne sia sostanzialmente fuori dalla F1 per il 2019 dice molte cose…sicuramente dice che i piloti col portafoglio gonfio hanno più chances (e si sapeva), ma dice anche che, probabilmente, non è il talento che sembrava essere.
            Inoltre c’è anche il fattore età…Vandoorne ha debuttato ad un età già piuttosto ”avanzata” per gli standard odierni della F1 e anche questo non depone a suo favore…

            Per quanto riguarda Norris, se guardiamo i risultati della F2 verrebbe da pensare che il migliore in assoluto non sia lui, ma Russell…eppure ha dominato in F3 e in tutte le altre categorie in cui ha corso.
            Norris ha dalla sua anche la gioventù…è molto molto giovane e dunque può migliorare molto facendo esperienza in un team senza grandi pretese come la McLaren attuale.
            Da questo punto di vista mi piace l’approccio della squadra che sta cercando di introdurlo gradualmente con test e prove libere…credo che buttarlo subito nella mischia al fianco di Alonso potrebbe essergli fatale.

            "Mi piace"

          2. Raffaele Marcello ha mandato fuori di testa anche i fan di Vettel 😀
            .
            (giornalista) Raffaele, in un tweet hai salutato positivamente l’arrivo di Charles Leclerc in Ferrari. Addirittura ipotizzando per Sebastian Vettel una situazione analoga a quella del 2014, quando il tedesco perse il confronto interno con Daniel Ricciardo…
            (pilota) Sì, e lo confermo al 100%. Non ho mai reputato Vettel al livello di Hamilton, di Alonso o anche di Kubica. E sono convinto che, quando Charles arriverà in Ferrari, sarà sin da subito in grado di batterlo. Credo che, se quest’anno la Ferrari non vincerà il mondiale, grosse responsabilità saranno di Sebastian. Negli anni dei titoli in Red Bull aveva alle spalle Mark Webber, non un campionissimo. E la loro macchina era molto più performante di tutte le altre…😬

            "Mi piace"

Rispondi a mcmav72 Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: