GP Spagna – Barcellona

Spagna

Live Timing

Risultati

Palinsesto Sky (dirette)

Venerdi 11 Maggio 
Prove Libere 1 – 11:00 -12:30 – Sky SportF1 HD
Prove Libere 2 – 15:00 – 16:30 – Sky SportF1 HD

Sabato 12 Maggio
Prove Libere 3 – 12:00 – 13:00 –  Sky SportF1 HD
Qualifiche – 15:00 – 16:00 –  Sky SportF1 HD

Domenica 13 Maggio
Gara – Ore 15:10 – Sky SportF1 HD

Palinsesto TV8 (differite)

Sabato 12 maggio
Qualifiche – Ore 20:00 – TV8

Domenica 13 maggio
Gara – Ore 21:00 – TV8

152 pensieri su “GP Spagna – Barcellona

  1. Rumor sensazionale secondo il quale la McLaren avrebbe ricevuto una cifra che si aggirerebbe intorno ai 200 milioni di sterline (!!!) dalla società Nidala BVI (mai sentita nominare) che sarebbe entrata a far parte del gruppo degli azionisti. Tale società sarebbe legata anche a Michael Latifi, padre di Nicholas Latifi, pilota di F2.

    la notizia non sarebbe una bufala, e a quanto pare lo stesso sceicco Al Khalifa avrebbe affermato come questo pesante investimento dimostri come la McLaren guardi al futuro con ambizione.

    http://www.gptoday.com/full_story/view/638332/McLaren_receive_a_200_million_pound_cash_injection/

    Ora, se tutto venisse confermato, si tratta di una cifra enorme, che sostanzialmente andrebbe quasi a raddoppiare il nostro budget, portandoci ai livelli di Mercedes se non oltre… O_o

    Mi piace

      • …comunque di “Nidala” non trovo niente,ma digitando “BVI” si trovano una miriade di società offshore…in quanto BVI sta per “British Virgin Island”… mumble mumble…

        Mi piace

        • Io ho trovato qualche link a Sofina, una multinazionale Canadese di prodotti alimentari già sponsor di Latifi…secondo le malelingue Nidala starebbe per Nicholas Daniel Latifi, figlio di Michael Latifi cioè il proprietario di Sofina…

          Comunque sia…resta una grande notizia…più soldi significa più potenziale per migliorare attrezzature, personale, ecc…e si che ne abbiamo bisogno…

          Piace a 1 persona

            • Ragazzi se consideriamo il “vecchio” budget da 250 milioni circa e ci aggiungiamo gli altri 200 che arriveranno nei prossimi mesi, si va ad oltre 400…il che significa modernizzare le strutture, magari avere un banco di prova dinamico per il telaio come quelli che hanno i top 3, modernizzare la galleria del vento…insomma investimenti importanti!
              Forse questa è davvero la luce in fondo al tunnel…

              Mi piace

        • Non si sa, ma a giudicare dalla cifra, sembrerebbe una fetta discreta.
          Va detto che i soldi andranno al McLaren Group e non direttamente alla sezione racing, ma alla fine la cassa sempre quella è…

          Mi piace

          • Ma questa ditta Canadese apparirà sulle monoposto sotto forma di sponsor?
            E’ un puro investimento economico?
            Mi pare di aver capito che entra nel capitale insieme a Mansur e ai Sovrani Arabi,che non compaiono sulla monoposto…

            Mi piace

            • Non credo appaia sulla monoposto, diventa un’azionista. Ora sarebbe il caso di trovare un grande sponsor che magari accompagni la McLaren non solo in F1, ma in tutte le competizioni, visto che la f1 non è più così appetibile vista la scarsa visibilità dovuta alla pay tv.

              Mi piace

            • C’è chi crede che tutte queste mosse di rafforzamento finanziario e quelle sul piano tecnico che si pensa siano in arrivo, preludano allo sbarco in grande stile di Porsche che entrerà nell’azionariato e diventerà sponsor. Sì attenderebbe solo il via libera al nuovo regolamento per dare l’annuncio. Almeno si può sognare. Brown ha detto solo: torneremo quelli che eravamo alcuni anni fa. Frase criptica…

              Mi piace

            • Allora la società ha investito ufficialmente in McLaren Group quindi in teoria i soldi potrebbero anche andare tutti alla divisione stradale, e non alla sezione Racing…non si parla dunque di sponsorizzazioni…
              che poi i soldi vadano alla divisione racing e si concretizzi pure qualche sponsor non è comunque da escludere

              Mi piace

                • auauhahahaah…ma quelle son bufale…
                  E’ vero che Michael Latifi (padre di Nicholas) è colui che ha investito, ma nessuno finora ha mai fatto menzione alcuna di contratti o sponsorizzazioni per quanto riguarda il reparto corse.

                  Poi oh, per 230 milioni di euro se ci siamo presi gente come Magnussen o Vandoorne (zzz) possiamo pure fare sto sacrificio e pigliarci Latifi ahahahha
                  Poi perchè Lando Norris in Toro Rosso? BOH!

                  Mi piace

                  • Mi aspetto di tutto…ocio che potremmo avere 2 sedili liberi in McLaren il prossimo anno.
                    Se il papi ti compra il 10% della McLaren non trovo così remoto che ci piazzi il figlio…a fianco di un top driver…che poteebbe essere Alonso o lo stesso Norris in prestito alla Toro Rosso…che dopo Montecarlo dovrebbe avere un sedile libero…e il prossimo anno due,visto che Ricciardo per me cambia aria e in Toro Rosso correrà sicuro un Giapponese…
                    Se per qualche motivo non ci fosse un posto per Norris in McLaren il prossimo anno,da qualche parte,in prestito o no correrà sicuro…

                    Mi piace

                    • Si ma cavolo non siamo ancora la Williams…voglio dire, non saremo un mostro di competitività ma non penso nemmeno che siamo al punto di venderci per un sedile…vorrebbe dire essere messi male, ma male male male :/
                      Riguardo a Toro Rosso si, pare che Honda abbia già avanzato la richiesta di far correre un pilota giapponese, e penso che è quello che succederà a breve…Toro Rosso è virtualmente schiava di Honda, tanto più se si considerano le trattative tra i nippo e la squadra madre per una fornitura di pu a partire dal 2019.
                      Norris per me l’anno prossimo sarà in McLaren o con Alonso o con Vandoorne. Il belga dorme, ma pare che ai vertici Mclaren piaccia per cui non escluderei che possa rimanere se Alonso dovesse andarsene.

                      Mi piace

          • Il mclaren Group oggigiorno è una cosa unica, per cui chi investe, lo fa sapendo di partecipare a tutte le attività. Certo non è un investimento diretto nella divisione racing, ma avrà riflessi certi anche su questa. Comunque da ciò che ho letto gli interessi di latifi senior in questa holding finanziaria sarebbero meramente commerciali, insomma non ne ha il controllo.

            Mi piace

            • Preciso il mio pensiero: da quanto ho potuto capire dentro questa Nidala, ci sarebbe Sofina e altro ancora. Dentro questa holding Latifi ha la maggioranza, ma non c’è solo lui. Il peso dentro Mclaren mi pare limitato, nonostante l’investimento cospicuo, a fronte di quello degli azionisti storici. Ricordiamoci che Dennis possedeva il 25% eppure è stato messo in minoranza. La Mercedes mi pare fosse arrivata al 40% eppure non aveva il controllo della squadra. Insomma trovo difficile che possa dettare delle scelte e poco probabile una scalata di altre quote.

              Piace a 1 persona

  2. La McLaren 33 prima versione non si era mai qualificata in Q3 e Vandoorne non riusciva a cavarci nemmeno toast al formaggio, mentre con la B lo vedo leggermente più vicino a Fernando.

    Mi piace

    • Inoltre ieri il tempo di Norris con le soft ad un 1,1 secondi da quelli di Bottas e Giovinazzi con hyper soft. Magari con meno benzina…ok, ma stiamo parlando di 3 mescole di differenza. Forse questi test sono serviti a migliorare sul serio la macchina nuova. Tutti questi giri sono molto di più di quelli fatti nel week end!

      Mi piace

      • Anche a me non pare un grande acquisto…a noi servono tecnici, ma di questi non si vede manco l’ombra da tre/quatro anni a questa parte. Il bello è che l’anno scorso Boullier temeva che scappassero tutti: scusate, ma questi tizi che abbiamo noi in organico chi li vuole? A me pare che alla Mclaren manchino idee e direttive. Perfino Norris ha invitato ad unire il meglio di quanto disponesse la MCL33 prima versione con quella aggiornata, in quanto questa gli è parsa più difficile da condurre e meno incline a perdonare gli eventuali errori di guida. Continuo a restare molto perplesso sull’entità dei miglioramenti conseguiti. Alonso ha rimarcato che la velocità di punta non è migliorata più di tanto ed i sorpassi restano proibitivi, però il team sa dove intervenire: però quest’ultimo concetto lo ripetono da due mesi. Inoltre alcuni esperti sostengono che, parametrando l’andamento cronometrico dei giri percorsi da RB, Mclaren e Renault, si deuce che il motore Renault consuma troppo, quindi raramente viene spinto al massimo.

        Mi piace

        • La Red Bull in prova ci da 1 secondo.
          In gara ci doppia.
          Come avete scritto in un post precedente,la Red Bull che ha un telaio meraviglioso,e lo dimostra la superiorità rispetto a McLaren e Renault,continua da 5 anni a non riuscire a scendere sotto quel mezzo secondo di distacco da Mercedes e Ferrari,e quel secondo e’ tutto nella PU Francese.
          Siamo in stallo.
          Come diamine possiamo pensare di fare un telaio come la Red Bull,con un reparto tecnico di serie B,senza un cazz di main sponsor da 4 anni!!!
          Mancano anche i soldi ragazzi, ormai in McLaren non si nascondono più.
          La FIA il mese scorso ha pubblicato i budget.
          Siamo a 250 mil.
          Red Bull a 350.
          Merceses e Ferrari a 400…
          Poi sento parlare di Indy e Le Mans…
          Ormai vedo la McLaren un costruttore di supercar che va a gonfie vele…e la McLaren di F1 una palla al piede…

          Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...