25 pensieri su “Test Barcellona 2, giorno 2

  1. Ricomincia la solfa dello sbloccare potenza…ma quale potenza? È un disastro ingiustificabile. Terminare la gara a Melbourne??? Siamo ancora a questo punto?! Sono fuori di testa. Dopo tre anni non puoi propormi una cosa simile.

    Piace a 1 persona

  2. Ragazzi, la Mclaren con la Honda sta sprofondando in un’apocalisse neanche lontanamente immaginabile pochi anni fa. Andavano più forte a cavallo 70-80 o metà 90. L’Honda sono più di 15 anni, da quando è rientrata nel 2000, che fa solo cagate: motori inaffidabili nei primi 2000, auto di m….. nel 2007-8, auto da mondiale data via a una squadra raffazzonata che va a vincere il titolo, e ora motori sia inaffidabili che lenti. 25-30 km/h in meno, curve fatte in pieno perché semplicemente si affrontano troppo lentamente, ma ci rendiamo conto? Ma neanche il Judd che equipaggiava le squadre materasso 25 anni fa era così scadente.

    Mi piace

  3. Riassumendo le parole di Alonso, la situazione è la seguente:
    – Al momento la Power Unit fornita dalla Honda non ha né potenza né affidabilità. I giapponesi si aspettavano tutt’altre prestazioni (e questo è il dato preoccupante), anche se un po’ immaginavano che ci sarebbe voluto del tempo per sbloccare tutta la potenza della PU. Il fatto è che di questa potenza non si è vista nemmeno l’ombra.
    – Fino ad oggi hanno girato che due diverse specifiche. La prima era quella della settimana scorsa e la seconda quella di questi primi due giorni della seconda sessione. La seconda è sostanzialmente uguale alla prima, se non per qualche modifica (penso che abbiano cambiato il serbatoio dell’olio…ah, Alonso l’ha definito un problema da “principianti”…).
    – Il telaio McLaren sembra valido, e c’è buona correlazione con i dati della fabbrica. Non stanno girando al massimo, però. Sul numero di giri percorsi Alonso non si preoccupa troppo: fanno stint brevi con tante modifiche (perché non sono in grado di girare tanto). Quindi anziché fare stint da 15-20 giri, modificare assetti ecc… e ripartire per altri 15-20 giri, preferiscono stint di 4-5 giri. Lo svantaggio è che non conosci a fondo la tenuta meccanica della PU.
    – Alonso auspica una reazione forte e immediata.
    – L’obiettivo stagionale rimane di stare costantemente nei primi 5.
    – L’obiettivo di Melbourne è finire la gara.

    Mi piace

    • Ho letto…sono ancora più arrabbiato. Come immaginavo, la mancanza di potenza impedisce anche il conseguente sviluppo del telaio. 30km/h in meno rispetto ai migliori. Questi sono matti!!! Vogliamo togliere la spina a questo spettacolo indecente?! Tre anni e siamo ancora così. Rischi? Che rischi ha preso Honda? Il rischio di farci prendere in giro da tutti. È meglio che si ritirino. Che errore è stato passare alla Honda… Un errore che temo pagheremo a carissimo prezzo.

      Mi piace

  4. #101UsesForAHondaPowerUnit  e’ l’hashtag divenuto virale su Twitter in queste ultime ore, che immagina sarcasticamente i possibili usi alternativi della PU Honda…

    Insomma,ci pigliano per i fondelli….e il mondiale deve ancora iniziare…

    Mi piace

        • Alonso non ha ancora spaccato tutto giusto per i 35 mil di dollari che prende dai Japan…ma non oso pensare cosa rogna dentro… Boullier dice che sapeva tutto dall’inizio 3 anni fa…ma per favore… e la Mclaren firmava per correre 3 anni con un cinquantino sotto al cofano?
          Le dichiarazioni erano ben altre.. Podio a fine del primo anno…lotta per la vittoria a fine del secondo… Altro che ultimi al primo anno e 14′ stabili il secondo… Con 30 kmh in meno e 2 secondi al giro…doppiati dopo 45 minuti…

          Mi piace

  5. Non sanno più cosa scrivere per mascherare un disastro di proporzioni ciclopiche. Spero che qualcuno nella McLaren si assuma la responsabilità, entro la fine di questo mese e dopo il primo disastro di stagione in Australia di chiudere il discorso Honda. Non possiamo neppure aspettare l’estate.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...